Menù

Cerca utente
Ascoltare frequenze radioamatoriali via internet: gli SDR on line | Sezione Radioamatori di Elettrino.it
Il Portale di chi e' appassionato al mondo della radiocomunicazione e dell'elettronica.
> Percorso navigazione: Home / Articolo
Home
Bacheca
Articolo
Online Shop
    Cerca un articolo o un post in bacheca
Scritto da

Elettrino.it
● Articolo Articolo aggiornato al 27-06-2021 10:21

Ascoltare frequenze radioamatoriali via internet: gli SDR on line


Una volta c’erano i ricevitori radio ed occorreva richiedere al ministero la licenza al radioascolto. Oggi c’è internet e gli SDR on line per ascoltare le frequenze radioamatoriali e non solo.

    Cos’è un SDR?

L’SDR, sigla che sta ad indicare il Software Defined Radio, è una tecnologia che "miscela" circuiteria hardware e software realizzando uno strumento che, con l’ausilio di un PC, permette la demodulazione di segnali radio. Ne esistono di diverse tipologie a seconda della banda da ricevere.

Collegate ad un PC ed un’antenna, con l’ausilio di un software dedicato, è possibile avviare l’ascolto e visualizzare in tempo reale la scansione completa della banda su cui si è sintonizzati.

Ad oggi, anche molte radio dedicate all’hobby del radioamatore montano a bordo questa tecnologia e sono dotate di schermi evoluti per visualizzare direttamente la scansione senza l’ausilio del PC.

    Come ascoltare via internet le frequenze radioamatoriali?

Con l’avvento di internet e con la liberalizzazione del radioascolto, ricevere ed ascoltare due o più radioamatori è diventato semplicissimo. Basta avere un PC/Smartphone ed una connessione web per sintonizzarsi subito sulla banda desiderata e cominciare l’attività di SWL (Short Wave Listener).

Una volta era necessario acquistare una radio dedicata al radioascolto (non abilitata alla trasmissione) e mettersi in regola richiedendo una licenza come SWL al Ministero delle Telecomunicazioni (diventato Ministero dello Sviluppo Economico). Oggi invece basta cercare su un motore di ricerca qualsiasi le parole chiave "SDR on line" per ottenere una lista di portali web dove poter usufruire dei ricevitori SDR installati nelle più svariate parti del mondo.

Talvolta però la ricerca può diventare confusa e caotica visto il grande numero di risultati ottenuti, tuttavia, per ovviare a questo inconveniente, sono presenti sul web diversi portali dove sono elencati tutti gli SDR del mondo filtrabili per continente e banda.

In questo articolo parleremo forse del più diffuso e che sembra godere di un’aura di ufficialità rispetto ai moltissimi altri. Stiamo parlando del portale http://websdr.org/... a cui già moltissimi SDR di tutto il mondo sono On-Line e "On-Air" .

    Come utilizzare il portale websdr.org per cominciare il radioascolto?

Cominciare ad ascoltare dal portale websdr.org è semplicissimo ed intuitivo ma, per completezza dell’articolo, se ne descrive di seguito la modalità operativa.

Supponendo di voler ascoltare la banda dei 40 metri dedicata all’attività radioamatoriale, e nello specifico radioamatori italiani, sperando nelle condizioni di propagazione ionosferica favorevoli all’ascolto nazionale, utilizziamo il filtro in alto selezionando la banda dei 40 metri e come "region" Europe.

    Scelta dell’SDR fra i risultati

Fra gli SDR in elenco è possibile conoscere in anteprima una serie di informazioni utili a decidere quale avviare. Nello specifico è possibile conoscere:

- dove è collocato geograficamente l’SDR;

- quante persone sono "sintonizzate" su uno specifico SDR on line dal numero di users posto subito sotto il link di apertura. Di solito il grande numero di utenti è sinonimo di affidabilità e qualità del ricevitore;

- qual’è la gamma di frequenza che è possibile ascoltare frequency range ;

- antenna utilizzata.

In basso all’elenco è possibile visualizzare sul Google Map la localizzazione di ciascuno dei risultati precedentemente filtrati ed ottenere le stesse informazioni sopra cliccando su ciascun pallino colorato.

    Apertura dell’SDR scelto

Per aprire uno degli SDR in elenco, occorre cliccare sul link in blu sottolineato. Il click sul link fa navigare la finestra del browser in quella specifica dell’SDR scelto (per mantenete l’elenco consultabile anche con l’SDR scelto aperto, si consiglia di cliccare con il tasto destro del mouse sul link di apertura e selezionare la voce apri in un’altra scheda ).

Spesso, specie con gli smartphone, alcuni browser non supportano la tecnologia che sta alla base della trasmissione dell’audio via internet e, una volta aperto l’SDR, non si riesce ad avviare l’ascolto. Per aggirare il problema, alcuni SDR hanno introdotto un pulsante AUDIO ON che riesce ad avviare comunque l’ascolto. Qualora anche questo escamotage non dovesse essere risolutivo, allora occorre utilizzare un browser differente (ad esempio Firefox).

    KiwiSDR - Altro sistema SDR On-Line per ascolto bande radioamatoriali

Un’alternativa al portale websdr.org descritto in questo articolo è kiwisdr.com che, come per il primo, mette a dosposizione degli SDR on-line controllabili via browser.

L’elenco completo a questo link: http://kiwisdr.com/public...

    Ascolto Talk Group DMR

E’ possibile l’ascolto on line dei Talk Group, a cui accedono Ponti/Nodi sparsi in tutto il mondo, attraverso una semplice connessione ad internet sul proprio PC navigando questo link: https://hose.brandmeister...

    Approfondimenti

Di seguito alcuni video in cui è spiegato l’utilizzo degli strumenti di ascolto on line.





* Gli argomenti trattati su questo portale vengono scritti da appassionati sulla base delle proprie esperienze e informazioni raccolte sul web da varie fonti. Se trattano di prodotti specifici che possono essere acquistati, gli articoli non devono essere presi come riferimento assoluto in un eventuale acquisto poichè potrebbero contenere informazioni inesatte o non aggiornate.
Ti piace Elettrino.it?
Sostienici acquistando i prodotti venduti dai nostri siti partner

Vai allo Shop
Ti piace Elettrino.it?
Sostienici acquistando i prodotti venduti dai nostri siti partner

Vai allo Shop
Leggi gli ultimi post in bacheca

Intervista a I4MFA sul tema Stazioni Rare per il Format RadioAmatori di Lepida TV.
02 - I4MFA - Radioamatori - Stazioni Rare...
Marco Filippi...
https://youtu.be/_c0ZOgMJFNs...
DMR Smartphone RFinder K1 - Curioso smartphone android che funziona anche come una radio portatile per le VHF e UHF FM/DMR.
DMR Smartphone RFinder K1 recensione e test...
Here is a video on my latest device which I use daily. The RFinder K1 UHF DMR Smartphone. A completely new design, new motherboard, great look and feel, and ......
https://youtu.be/RkdfxZgmu0I...
Alcune buone ragioni per non comprare il nuovo Icom 705 spiegate sul canale di Ham Radio 2.0 (video in inglese ma con possibilità di sotto titoli in italiano)
Alcune buone ragioni per non comprare il nuovo Icom...
This is not click-bait! I am going to provide you with some insight about purchasing an Icom IC-705 - this video comes from an idea I had after being asked t......
https://youtu.be/NsDHdE3X3Uw...
Per il format autocostruzioni, suggerisco questo video: Trasformazione alimentatore PC in alimentatore per radioamatori. Parte 1
Trasformazione alimentatore PC in alimentatore per...
Trasformazione alimentatore PC in alimentatore per radioamatore, effettuato da IK8FNW, Maurizio IACOPINO, socio della Sezione ARI di Catanzaro. Parte prima....
https://youtu.be/TwuHIFZrVTo...
Autocostruzione di un trasformatore di impedenza per alimentare un’antenna End-Feed mezz’onda. Attrezzatura usata:

- Ferrite 240-43
- cavo in rame da 1,8 mm
- Scatola stagna
- Condensatore da 100pF 3KV
Autocostruzione trasformatore di impedenza per antenna...
Callum (The DX Commander) asked for a 49:1 or 64:1 End feed half Wave (EFHW) so he could test one against his DXC All Band Vertical antenna, So I built him o......
https://youtu.be/d9xhijAbs9Q...
Ti piace Elettrino.it?
Sostienici acquistando i prodotti venduti dai nostri siti partner

Vai allo Shop
Commenti all'articolo

IL TUO NOME / PSEUDONIMO / NICKNAME
LA TUA EMAIL
Accetta privacy. Clicca qui per approfondire.

pierpaolo inviato il 03-04-2021 alle ore 17:24
Ciao sono Pierpaolo, non ho ancora fatto esperienza devo provare prima di dare un qualsiasi giudizio.

   Su Elettrino.it puoi trovare tutte le novità sul mondo dell'elettronica e tenerti aggiornato con gli articoli e post condivisi dalla community